imgp1098.jpg imgp1311.jpg imgp1330.jpg imgp1309.jpg img_2995.jpg

Sito realizzato da

MF_Web Solutions | Siti web, Indagini online, Cartografia

Tot. visite contenuti : 395509
Messaggio
  • Utilizzo dei cookie

    Questo sito utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti l'installazione dei cookies, sul tuo dispositivo.

    Maggiori info

    Guarda l'e-Privacy Directive Documents

Alba sul Monte Gottero PDF Stampa E-mail

La Sezione del CAI di La Spezia celebrerà il rinnovo del Sentiero Italia CAI 2019 con una salita al Monte Gottero in notturna.

Ritrovo al Palazzetto dello Sport di La Spezia alle ore 23:59 di sabato 13 Luglio e partenza alle 00:10 di Domenica 14 Luglio.

Con mezzi propri si raggiungerà il piazzale del Passo dei Due Santi (già del Faggio Crociato), in pratica il piazzale di Zum Zeri. Circa 1:15 di auto compreso tratto autostradale fino a Pontremoli.

Da lì si prosegue sul rinnovato SI che ripercorre il vecchio attacco dell'Alta Via dei Monti Liguri fino alla Foce dei Tre Confini, circa 8km di sentiero con un gradevole saliscendi di circa 300mt di dislivello. Dalla Foce dei 3 Confini si devia sulla moderna Alta Via dei Monti Liguri e si sale sul Monte Gottero dove si attende l'alba: meno di 1 Km per 200 mt di dislivello.


Una volta vista l'alba e fatta colazione (al sacco) si scende lungo l'AV in direzione del Passo della Cappelletta, fino ad arrivare al bivio con il Sentiero Italia nei pressi del Passo del Lupo (circa 2,6 km abbassandosi di 300mt rispetto alla vetta del Gottero). Da qui si imbocca l’SI per tornare indietro alla Foce dei Tre Confini (circa 3km per 100mt di dislivello).

Dalla Foce dei 3 Confini si ripercorre a ritroso l’SI fino a ritornare al Passo dei Due Santi (Difficoltà E - lunghezza totale circa 23,5km per un totale di circa 800mt di saliscendi).

E' possibile fare una versione più corta (circa 18km) tornando indietro dalla vetta del Gottero per la stessa strada fatta all'andata.

Per il download della locandina, clicca qui.