imgp1098.jpg imgp1330.jpg imgp1311.jpg img_2995.jpg imgp1309.jpg

Sito realizzato da

MF_Web Solutions | Siti web, Indagini online, Cartografia

Tot. visite contenuti : 355720
Messaggio
  • Utilizzo dei cookie

    Questo sito utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti l'installazione dei cookies, sul tuo dispositivo.

    Maggiori info

    Guarda l'e-Privacy Directive Documents

Primo sentiero CAI attraverso un Centro Commerciale PDF Stampa E-mail

Inaugurato il sentiero 228, percorso spezzino che, per la prima volta in Italia, passa all'interno di un centro commerciale.

Un'iniziativa sicuramente originale, che può essere letta in più modi; alla base della quale rimane sopratutto l'intento della promozione del territorio, certo un’iniziativa che invita tutti a guardare oltre. La Commissione Sentieri della Sezione CAI della Spezia ha avuto un’idea sicuramente originale, quella di far attraversare un centro commerciale da un sentiero che parte dal centro città e arriva sulle colline circostanti, collegandosi al sentiero dell'Alta Via del Golfo (AVG).


Il sentiero storico-naturalistico n. 228 inizia in Via Vittorio Veneto angolo Via Severino Ferrari e conduce, in circa due ore, a Montalbano (Forte) e all'Alta Via del Golfo (AVG), passando dal centro Commerciale le Terrazze, dalla Villa della Contessa Castiglione, dalla Chiesa di San Giacomo e dal piccolo oratorio che era dedicato a San Michele, in località Chioso. Una volta giunti sull'AVG si ha la possibilità di andare verso Sarbia (50 minuti) oppure verso Buonviaggio (1 h e 5 minuti). C’è inoltre la possibilità di percorrere in 3 ore circa l’anello di Monte Arsà e tutti i percorsi, grazie alla loro posizione privilegiata, offrono una vista panoramica sullo suggestivo Golfo dei Poeti.

Ogni via percorribile del sentiero, servito anche dagli autobus di linea, è tracciata con il tipico segnavia biancorosso, e anche all'interno della galleria commerciale sono presenti le bandierine identificative 228 che indicano a tutti gli escursionisti il percorso fino al termine del sentiero.

Laila Ciardelli, Presidente della Sezione della Spezia del Club Alpino Italiano: "Abbiamo inaugurato il percorso n. 228, una bellissima escursione di carattere storico-naturalistico, portare all'attenzione di molte persone il significato di un sentiero è per noi motivo di grande soddisfazione, tutto questo è stato possibile attraverso il lavoro, l'impegno e la passione del nostro Gruppo di lavoro della Commissione Sentieri".

 

Per il download del documento, clicca qui.