Comunicato CAI Liguria - Miniera titanio Parco Beigua

Il Cai Liguria al fianco di associazioni e cittadini nell'esprimere preoccupazione dopo l'autorizzazione della Regione alle ricerche minerarie all'interno dell'area protetta

"È da trent'anni che ci sono tentativi di aprire miniere a cielo aperto per l’estrazione del titano nel Parco regionale del Beigua. Nel 2015, dopo un primo ricorso, il Tar aveva bloccato ogni progetto, ma oggi la Compagnia Europea per il Titanio sta tornando alla carica con la Regione Liguria. Nel sottosuolo è infatti presente un giacimento che varrebbe diversi miliardi euro".

Il presidente del Cai Liguria Gianni Carravieri inizia così la spiegazione della situazione attuale nell'area protetta, che ha portato il Gruppo regionale a esprimere ufficialmente la propria "profonda preoccupazione e doglianza" per il provvedimento emesso dalla Regione i giorni scorsi.

Leggi tutto l'articolo su Lo Scarpone




Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Comunicato CAI Liguria - Miniera Beigua.pdf)Comunicato CAI Liguria - Miniera Beigua.pdf 698 kB